< indietro

17/01/2019

LA RAGAZZA DI CHAGALL

Trieste, 18 settembre 1938: dalla piazza dell’Unità Mussolini annuncia al Paese la promulgazione delle leggi razziali, lacerando una città multiculturale. Mentre molti, si vedono costretti a nascondersi e scappare, Lea opta per la scelta opposta: con dignità e determinazione assolute dichiara al mondo la sua identità ebraica.
Ma la coerenza pretende spesso prezzi alti: la famiglia di Lea ne uscirà a pezzi. Sarà Amalia, adolescente, a raccogliere l’eredità di nonna Lea e a portarla infine con sè, in una lunga traversata sui mari. Giugno 1940: l’Italia si prepara a entrare in guerra. Alla stazione marittima di Trieste, Amalia si imbarca sulla Saturnia, che fa rotta verso l’Argentina, la attende un viaggio pieno di sorprese.
Giallo storico che si snoda attraverso gli anni più cupi del nazifascismo e intenso romanzo di formazione.

Relatrice: Antonella Sbuelz
Dialogherà con l’autrice: Roberta Corbellini
Letture: Lorena Giordani

Luogo dell'incontro: Ristorante Nuovo Doge
Villa Manin di Passariano (Codroipo).

Giovedì 17 gennaio 2019.
Inizio ore 20:30.

Ingresso libero.

Servizio Prenotazione
Se sei Socio del Caffè Letterario Codroipese puoi prenotare un posto al tavolo.
Per prenotare clicca qui.

Caffè Letterario Codroipese ringrazia

CLICCA QUI